Winkelmand

Je winkelmand is leeg

Doorgaan met winkelen

La vitamina D nella dieta vegana, vegetariana

Vitamina D per vegani: 100% di origine vegetale, Come assumere la vitamina D vegana vegana o vegetariana? Dove si trova la vitamina D vegetariani Perché assumere la vitamina D vegana? Come prendere la vitamina D vegana? Qual è l'importanza della vitamina D3 nelle diete vegetariane o vegane? Quale vitamina D prendere? Dove è presente la vitamina D?

 

Dieta vegana, dieta vegetariana

Le diete vegetariane correttamente pianificate, comprese quelle vegane, sono salutari e adeguate dal punto di vista nutrizionale secondo l'American Academy of Nutrition and Dietetics. È necessario assumere fonti affidabili di vitamina B12, come alimenti fortificati o integratori, e prestare attenzione ad altri nutrienti come la vitamina D, i grassi omega-3 a catena lunga, il ferro e lo zinco, di cui si può essere carenti.

Anche le diete vegetariane dovrebbero basarsi su un'alimentazione sana.

La vitamina D è importante per il sistema immunitario, la sintesi proteica, la funzione muscolare, la risposta infiammatoria e la regolazione della crescita cellulare.

La vitamina D può  essere ottenuta esponendo la pelle alla luce solare quando il sole è sufficientemente alto nel cielo o attraverso l'alimentazione.

Tuttavia, la produzione nella pelle non è sempre sufficiente e pochi alimenti forniscono vitamina D. La carenza di questo nutriente è quindi molto comune nella popolazione (anche in estate).

In Italia l’80% della popolazione è carente di Vitamina D*

*Società italiana dell’Osteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro

 

Dove è presente la vitamina D nei alimenti?

La vitamina D si trova in molti alimenti.

La vitamina D è presente principalmente nel pesce azzurro o negli oli di fegato di pesce sotto forma di D3 (colecalciferolo) e nei funghi trattati con radiazioni UV sotto forma di vitamina D2 (ergocalciferolo). La vitamina D3 si trova anche in quantità minori nel tuorlo d'uovo e nei prodotti caseari ad alto contenuto di grassi come il burro.

In alcuni paesi si trovano alimenti fortificati, come i latticini e i cereali. Ad esempio, nel Regno Unito vengono commercializzate margarine arricchite con vitamina D2 e cereali per la colazione con D3.

Nell'organismo, sia la vitamina D3 che la D2 devono essere convertite da enzimi presenti nel fegato e nei reni in calcitriolo, che è la forma biologicamente attiva della vitamina D.

Numerosi studi dimostrano che la conversione della vitamina D3 in calcitriolo è più efficace rispetto alla vitamina D2. Inoltre, la degradazione di D2 è maggiore di quella di D3. Per questi motivi, la vitamina D3 è più attiva della vitamina D2.

 

Perché assumere un integratore di vitamina D se sei vegetariano o vegano?

Se non è facile per la popolazione onnivora ottenere buoni livelli di vitamina D dagli alimenti, lo è ancora meno per i vegetariani e i vegani.

Confrontando diversi gruppi di popolazione, è stato osservato che i vegani ingeriscono meno vitamina D dalla loro dieta rispetto ai vegetariani e, a loro volta, i vegetariani ingeriscono meno vitamina D rispetto agli onnivori.

Quindi, il rischio di carenza di vitamina D nei vegetariani e nei vegani è più alto rispetto alla popolazione onnivora. Data l'importanza della vitamina D per la salute e per garantirne livelli adeguati, si consiglia l'assunzione di alimenti arricchiti di vitamina D o di integratori di vitamina D, soprattutto quando non si consumano alimenti di origine animale come il pesce azzurro.

 

Quale vitamina D assumere se sei vegetariano o vegano? Come assumere la vitamina D?


Esistono tre tipi di integratori:

  • vitamina D2 dai funghi
  • Vitamina D3 di pesce o di lanolina di pecora
  • vitamina D3 da licheni o alghe

Se segui una dieta vegetariana o vegana, la scelta migliore per te è sicuramente la vitamina D3 da licheni o alghe.

 

Dove acquistare la vitamina D vegetariana o vegana?

Optim D3 è un integratore alimentare con vitamina D3* vegana, 100% naturale e di origine vegetale, ottenuta da licheni selvatici raccolti in Canada. La sua presentazione in forma liquida con olio di cocco biologico garantisce una buona biodisponibilità, un gusto piacevole e un'eccellente stabilità. Contiene 500 UI per goccia e può essere somministrato sia ai bambini che agli adulti.

Optim Immunity è un integratore alimentare a base di vitamina C, vitamina D 3 dalle alghe, zinco, selenio e beta-glucani dal lievito. Si tratta di una formulazione innovativa, naturale ed efficace per supportare le difese naturali

*Optim D3 e Optim Immunity sono registrati presso la Vegan Society.

 

Riferimenti

Melina V, Craig W, Levin S. Position of the Academy of Nutrition and Dietetics: Vegetarian Diets. J Acad Nutr Diet. 2016 Dec;116(12):1970-1980.

Stanisic, S., Markovic, V., Sarcevic, D., Baltic, M., Boskovic, M., Popovic, M., & Kilibarda, N. (2018). Being a vegetarian: health benefits and hazards. Scientific Journal "Meat Technology", 59(1), 63-70.

Tripkovic L, Lambert H, Hart K, Smith CP, Bucca G, Penson S, Chope G, Hyppönen E, Berry J, Vieth R, Lanham-New S. Comparison of vitamin D2 and vitamin D3 supplementation in raising serum 25-hydroxyvitamin D status: a systematic review and meta-analysis. Am J Clin Nutr. 2012 Jun;95(6):1357-64.

AssoVegan, Associazione Vegani Italiani https://www.assovegan.it/

La vitamina D nella dieta vegana https://www.salute-vegan.it/la-vitamina-d-nella-dieta-vegana/

Società italiana dell’Osteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro https://www.siommms.it/vitamina-d-l80-degli-italiani-e-carente/