Carrito

Tu carrito está vacío

Continúa comprando

L'alimentazione anti-infiammatoria

Cos'è l'infiammazione?

L'infiammazione è un meccanismo di difesa del corpo che può essere dovuto all’esposizione ad agenti infettivi (virus, batteri, funghi...), chimico/ tossici (mercurio, veleni, tossine...) o fisici (radiazioni, traumi...)

 

Quali sono i segni d’infiammazione?

I principali segni di infiammazione sono il dolore, l’aumento del calore locale, l’arrossamento o il gonfiore (edema).

 

Cos'è l’infiammazione cronica?

Si parla di infiammazione cronica quando il corpo è esposto alle aggressioni prima menzionate per un lungo periodo.

 

Quali sono le conseguenze dell'infiammazione cronica?

L'infiammazione cronica è strettamente legata allo sviluppo di malattie cardiovascolari, diabete di tipo II, l’asma, malattie degenerative, ecc...

 

Come ridurre il rischio di sviluppare infiammazione cronica?

Le cause ed i sintomi di infiammazione possono essere molteplici. Gli studi più recenti mostrano che una dieta equilibrata, la regolare attività fisica, la gestione dello stress e il sonno possono aiutare a ridurre l'infiammazione.

 

Quali sono i cibi antinfiammatori?

La dieta anti-infiammatoria è basata su una grande varietà di alimenti. Questa dieta può essere simile alla dieta mediterranea, a volte chiamata la dieta cretese. Non si tratta di vietare completamente di mangiare un determinato alimento, ma di limitare il consumo di alcuni alimenti a lungo termine, mangiare in modo equilibrato e riscoprire il piacere del gusto di cibi freschi e di stagione. La nostra raccomandazione è la seguente:

 

1) mangiate il più possibile alimenti di provenienza vegetale (frutta, verdura, legumi, semi, noci...)

2) riducete il consumo di cibi raffinati (farina bianca, piatti preparati in modo industriale...) e l'assunzione di carne rossa

3) mangiate pesce azzurro (sardine, acciughe, sgombri...)

4) ed infine includete alimenti ricchi in polifenoli. Questi si trovano nella frutta e la verdura ma anche nel tè e le spezie.

 

Un nuovo studio scientifico conferma le proprietà antinfiammatorie della curcumina del complesso d’Optim Curcuma.

Per saperne di più: Optim Curcuma

 

Articoli di riferimento

Institut Linus Pauling – Oregon

Mullington JM, Simpson NS, Meier-Ewert HK, Haack M. Sleep loss and inflammation. Best Pract Res Clin Endocrinol Metab. 2010 Oct;24(5):775-84.

Woods JA, Vieira VJ, Keylock KT. Exercise, inflammation, and innate immunity. Neurol Clin. 2006 Aug;24(3):585-99. Review.